Lancia.it

seduce.
perchè esprime tutto
il bello di una
scelta eco.

YPSILON CNG

FAQ

POSSO PARCHEGGIARE L'AUTO NEI GARAGE INTERRATI?​



Il gas naturale è più leggero dell'aria e le velocità di diffusione sono elevate, nel caso di remota probabilità di fuoriuscita accidentale, tende a disperdersi rapidamente nell’aria senza formare pericolosi accumuli. Per questa peculiarità, a differenza di altri gas, è consentito il parcheggio dei veicoli in garage sotterranei.

PERCHÈ IL PREZZO DEL METANO VARIA?


​Il metano erogato presso gli impianti stradali viene prelevato dalla rete nazionale di distribuzione del gas naturale. Di conseguenza, ferme restando le spese di gestione del distributore, il costo del carburante risente delle variazioni dovute all'andamento del mercato energetico. In presenza di forti e continui aumenti o cali delle quotazioni internazionali delle fonti energetiche di riferimento (petrolio, gas, ecc.), anche il prezzo del metano per auto subisce perciò diminuzioni o incrementi.

​CI SONO DISTRIBUTORI DI METANO ALL'ESTERO?


Viste le sue proprietà ecologiche, il metano per auto si sta progressivamente sviluppando anche in Europa. Tra i paesi più "metanizzati" ci sono la Germania, la Svizzera, la Svezia e l'Austria.

PERCH​È L'AUTONOMIA DEL VEICOLO VARIA DA PIENO A PIENO?



Lievi oscillazioni dell'autonomia - a parità di pieno - sono da considerarsi normali e non devono destare preoccupazione. Il gas caricato sui veicoli viene prelevato da una rete di metanodotti che, oltre a coprire il territorio nazionale, attraversa e raggiunge anche altri paesi europei ed extra–europei, il gas può perciò avere di volta in volta una provenienza diversa e quindi caratteristiche diverse, a livello di peso specifico e contenuto energetico. Queste specificità influiscono sulla resa all'interno del motore e sulla percorrenza del veicolo.

​IL SERBATOIO DEL METANO ​È INGOMBRANTE?



Ormai quasi tutte le auto commercializzate di serie con alimentazione a gas metano hanno le bombole posizionate nel sottoscocca, come il serbatoio della benzina.

​LE BOMBOLE VANNO CONTROLLATE SPESSO?



Sui veicoli nuovi, omologati dal costruttore, sono installate bombole conformi al Regolamento ECE/ONU n. 110, che devono essere collaudate ogni 4 anni a partire dalla data di immatricolazione dell'auto. L'operazione viene effettuata da officine specializzate (es. gli installatori di impianti a gas) con l'addebito della sola manodopera (il ricollaudo della bombola è gratuito).

​IL METANO È SICURO?



Il metano non è un gas tossico e la sua molecola (CH4) è tra le più semplici e stabili in natura, per questo motivo non tende a formare composti con altre sostanze nell'atmosfera. La sua temperatura di autoaccensione è doppia rispetto ai combustibili liquidi, questo riduce notevolmente il rischio di incendio. Il metano ha inoltre densità inferiore rispetto all'aria, quindi, in caso di perdite, tende a volatilizzarsi e salire verso l'alto, senza ristagnare e dare luogo a pericolose concentrazioni. Il metano è contenuto in appositi serbatoi collaudati ad una pressione di 300 bar e progettati per resistere ad una pressione di almeno 450 bar.